Perché devi preoccuparti della glicemia dopo aver mangiato?

Last Updated at:

L'ordine in cui le persone con diabete di tipo 2 mangiano può influenzare i loro livelli di zucchero nel sangue, suggerisce un piccolo studio. Infatti, una nuova ricerca ha scoperto che l'assunzione di proteine ​​e vegetali prima dei carboidrati era collegata all'abbassamento dei livelli di zucchero nel sangue e di insulina dopo un pasto.

"Siamo sempre alla ricerca di modi per aiutare le persone con diabete ad abbassare il livello di zucchero nel sangue", ha affermato il ricercatore principale, il dottor Louis Aaron, e "ci affidiamo alla medicina, ma anche la dieta è una parte importante di questo processo. Sfortunatamente, abbiamo scoperto che è difficile convincere le persone a cambiare le loro abitudini alimentari", ha aggiunto Aaron. "I carboidrati aumentano la glicemia, ma se dici a qualcuno di non mangiarli o di ridurli drasticamente, è difficile per loro obbedire. Questo studio indica un modo più semplice in cui i pazienti potrebbero abbassare i livelli di zucchero nel sangue e di insulina", ha detto Aaron .

zucchero nel sangue dopo aver mangiato

L'attuale studio ha coinvolto 11 persone con diabete di tipo 2 e ai partecipanti allo studio è stato somministrato un pasto tipico della dieta occidentale, costituito da una varietà di verdure, proteine, carboidrati e grassi. Il pasto comprendeva petto di pollo, broccoli al vapore con burro, insalata di lattuga e pomodoro con condimento magro e succo d'arancia. Lo studio ha incluso due pasti consumati a una settimana di distanza.

Per il primo pasto, i ricercatori hanno registrato i livelli di zucchero nel sangue al mattino prima del cibo. Ai volontari dello studio è stato chiesto di mangiare prima i carboidrati, seguiti da proteine, verdure e grassi 15 minuti dopo. I ricercatori hanno controllato la glicemia dei partecipanti 30, 60 e 120 minuti dopo il pasto.

Una settimana dopo, il processo è stato ripetuto. Questa volta, tuttavia, i pazienti hanno invertito l'ordine in cui hanno mangiato il cibo. Le proteine, le verdure ei grassi sono stati mangiati per primi. I carboidrati sono stati mangiati 15 minuti dopo. E, ancora, i livelli di zucchero nel sangue sono stati presi in tre momenti diversi dopo il pasto.

zucchero nel sangue dopo aver mangiato

Lo studio ha mostrato che dopo l'ultimo consumo di carboidrati, i livelli di zucchero nel sangue del partecipante erano inferiori di circa il 29% dopo 30 minuti, del 37% dopo 60 minuti e del 17% dopo due ore. I livelli di insulina erano anche molto più bassi quando le persone avevano per la prima volta proteine ​​e verdure, ha rivelato lo studio.

"Sulla base di questo risultato, invece di dire 'Non mangiare quello' ai loro pazienti, i medici potrebbero invece dire: 'Mangia questo prima di quello'", ha detto Aaron. Sebbene sia necessario eseguire un lavoro di follow-up, sulla base di questa scoperta, i pazienti con diabete di tipo 2 potrebbero essere in grado di apportare una semplice modifica per abbassare la glicemia durante il giorno, diminuire la quantità di insulina che devono assumere e potenzialmente avere un impatto positivo e duraturo sulla loro salute."

Per ulteriori informazioni, lo studio è stato pubblicato il 23 giugno sulla rivista Diabetes Care.

Author: ZhuMengying

Note: All information on Sinocare blog articles is for educational purposes only. For specific medical advice, diagnoses, and treatment, consult your doctor.


Older Post Newer Post


1 commento
  • Thanks alot for providing useful info

    Syed Mustafa Hussain su

lascia un commento

Si prega di notare che i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati